Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - ATLETICA
Stefano VetereHanno brillato ancora una volta gli atleti della Bruni pubblicità atletica Vomano di Morro D'Oro, in occasione dei due appuntamenti più importanti della stagione invernale dell'atletica italiana, i campionati italiani assoluti e promesse indoor di Ancona e la finale nazionale dei lanci lunghi di Lucca. Il primo risultato di rilievo in sequenza cronologica, è arrivato sabato mattina nella gara di apertura della finale nazionale di lanci invernali dove il martellista junior Carlo Calabrese con la misura di mt 68,63 (martello kg 6) ottiene il nuovo primato regionale e conquista la medaglia di bronzo. 
Nella stessa finale di Lucca, il finanziere Gianluca Tamberi (GS Fiamme Gialle- Bruni Vomano) conquista la medaglia d'oro nel lancio del giavellotto promesse. Nel tardo pomeriggio di sabato, l'attenzione si è spostata al Palaindoor di Ancona, dove il poliziotto Riccardo Macchia (GS Polizia-Bruni Vomano) nella gara dei mt 5000 di marcia con il tempo di 20'30”61, conquista la medaglia d'oro promesse e la medaglia di bronzo tra gli assoluti, quarto l'aviere Fortunato D'Onofrio (GS Aeronautica- Bruni Vomano). Ancora medaglie, davanti alle telecamere di Rai Sport, per la Bruni pubblicità atletica Vomano nella seconda e conclusiva giornata di gara dei campionati italiani assoluti e promesse di Ancona: Stefano Vetere conquista una straordinaria medaglia d'argento nel getto del peso (kg 7.260) con la misura di 15,78, alle spalle dell'astro nascente dell'atletica italiana Daniele Secci (GS Fiamme Gialle). Il finanziere Gianmarco Tamberi (GS Fiamme Gialle- Bruni Vomano) ha conquistato la medaglia d'oro nel salto in alto promesse con la misura di mt 2.18, di grande spessore la prova del velocista Mario Brigida nei mt 60 che con 6.88 si colloca alla sesta posizione assoluta. Nel fine settimana la Bruni Vomano è stata anche presente alla mezza-maratona della Roma-Ostia, gara che ha visto la presenza di tanti appassionati e amatori tra di loro anche Franco di Stefano, Pacifico Di Stefano e Matteo Notarangelo che nella gara competitiva ha ottenuto il proprio primato personale della distanza con 1h08'47.


Ufficio Stampa Bruni Pubblicità Atletica Vomano
RosetoSportiva.net