Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
BASKET - ROSETO MASCHILE

Questa mattina alle ore 13, presso il Lido Bellavista di Roseto, c'è stata la conferenza stampa di presentazione del nuovo Roseto Sharks, società iscritta al nuovo campionato di Serie C regionale ( la vecchia C2).
C'era grande attesa soprattutto per quello che avrebbe detto Michele Martinelli, al ritorno ufficiale nel mondo del basket rosetano: il vecchio presidente ricoprirà in questa nuova esperienza un ruolo da factotum; il presidente sarà invece il Dottor Ettore Cianchetti, senologo di successo nonchè docente presso l'università degli studi di Chieti. Faranno parte della società, fra gli altri, anche fedelissimi di Martinelli come Cimorosi e Alcini ma soprattutto esponenti politici del centro-sinistra (notoriamente ostili all'ex presidente) come Vincenzo Fidanza e pare anche l'ex assessore regionale Marco Verticelli. Il coach del Roseto Sharks sarà Antimo Di Biase e il roster sarà composto per la stragrande maggioranza da rosetani, tra cui Marco Verrigni, al ritorno a casa dopo tredici anni; ma vi saranno anche tre cestisti americani a rinforzare il gruppo e a rendere gli Sharks squadra ammazza-campionato: Terrence (più conosciuto come T.JGray, play tascabile del 1985 e Avery Smith, play-guardia dell'86'hanno ottenuto buoni risultati a livello universitario ma sono sconosciuti in Europa; mentre il lungo Craig Walls, classe 82', ha avuto anche esperienze nel vecchio continente, per la precisione in Irlanda, Inghilterra, Islanda e nelle categorie inferiori spagnole. 

Craig Walls

Sarà impossibile però vederli tutti e tre contemporaneamente in campo, visto che il regolamento prevede che in ogni match le squadre possano schierare non più di due americani. Martinelli ha anche spiegato come è nato questo progetto, che ha portato il 15 settembre all'iscrizione degli Sharks al prossimo campionato di C Regionale: dopo la fusione tra Pineto e Silvi, la FIP Abruzzo ha inviato una mail a tutte le società abruzzesi ancora affiliate e solo i rosetani hanno risposto presente. Il campionato prenderà avvio Domenica prossima ma Miguelon ha richiesto e probabilmente otterrà una deroga per iniziare la stagione con due settimane di ritardo. Ma si è parlato anche di un altro interessante progetto: dei corsi di mini-basket che avranno come responsabile unico Marco Verrigni e come testimonial Mario Boni e Claudio Bonaccorsi. A far notizia, più che la rilevanza dei nomi dei testimonial ( presenti più volte nel corso dell'anno), è il costo che le famiglie dovranno accorparsi per fare svolgere attività sportiva ai loro figli: zero. Infatti tutto il materiale sportivo verrà fornito gratuitamente, così come l'assicurazione, l'iscrizione ed anche un servizio di trasporto.

Ogni anno ci ritroviamo speranzosi di avere a che fare con un progetto a lungo termine: senza farci troppe illusioni vedremo se finalmente questa sarà la volta buona. Qualche buona premessa c'è.

p.s
RosetoSportiva.net