Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - Calcio UISP

Come promesso siamo a presentarvi il nuovo MISTER  al quale la LEGA CALCIO TERAMO , ha conferito l'incarico di giudare la RAPPRESENTATIVA CALCIO UISP provinciale con l'obbiettivo di superare le qualificazioni per la partecipazione alla fase finale NAZIONALE. Compito non certo semplice per MARIO VETTOVALLI  ma, "visto il livello tecnico delle squadre partecipanti al CAMPIONATO PROVINCIALE, non impossibile"come lui stesso ha dichiarato.

Ma conosciamo chi è e chi è stato MARIO VETTOVALLI. Per questo ci permettiamo di riportare una intervista rilasciataci appena ricevuto l'incarico:
Raccontaci un po di te in generale : "sono nato a TERAMO il 30/06/1983 , ho fatto tutto l'iter scolastico fino all'università dove mi sono laureato  presso la  FACOLTA' DI SCIENZE MOTORIE  ISEF di CHIETI . Il 5 dicembre del 2009  ho sposato una meravigliosa creatura, BARBARA, anche lei una laureata ISEF".

Il tuo lavoro attuale: " sono un rappresenante di una grande SRL nel campo della distribuzione del vestiario per il lavoro"

Da quanto tempo sei nel mondo del calcio: "  diciamo da sempre: il pallone, come per la maggior parte dei bambini, è stato la mia passione  fin da piccolo e lo è ancora e lo sarà sempre"

Esperienze nel mondo calcistico:" tralasciamo il settore giovanile e iniziamo dalla terza, seconda e prima categoria dove ho vinto tutti e tre i campionati, per poi passare in promozione e in eccellenza, con squadre come il Canzano, Nepezzano, Montorio al Vomano, Torricella Sicura, Insula, Silvi, Basciano, Orsogna e poi ancora altre" Poi ho attaccato gli scarpini al chiodo, come si usa dire, ed ho calzato gli scarpini di ARBITRO FIGC e quelli di ARBITRO UISP. Ultima mia esperienza quella del 30 novembre del 2009 quando ho preso il patentino di allenatore FIGC"

E' stato per te più difficile arbitrare in FIGC o nella UISP: " sicuramente è molto più difficile arbitrare nel mondo AMATORIALE . Le regole sono le stesse, ma per chi gioca non sempre è cosi "

Hai trovato molta differenza tecnica tra il mondo FIGC  e il mondo amatoriale: " assolutamene no, anzi a livello di terza o seconda categoria credo che si possa trovare più qualità nel mondo amatoriale che in quello federale"

Hai mi alleato una squadra amatoriale: " si nel 2007 ho allenato l'Amatori SAN PIETRO  e nello stesso anno mi è stata affidata la RAPPRESENTATIVA UISP. Attualmente alleno l'Amatori Pianacce Silvi dal mese di gennaio 2010"

Prima di entrare nel mondo amatoriale, quali sono state le tue esperienze a livello di allenatore:" sono stato responsabile del settore giovanile di Teramo, Valle Gran Sasso, Nepezzano, Silvi, Montorio al Vomano,Bellante, Sambuceto,Villa Raspa e ho collaborato con allenatori di categoria superiore a Chieti"

Hai la possibilità di essere un allenatore affermato, chi vorresti essere:" Fabio Capello"

La domenica per chi fai il tifo:" sono milanista quindi rosso-nero"

Quale modulo ti piace di più, cioè come vorresti vedere giocare una squadra:" mi piace il 4-2-3-1 e anche il 4-3-3, ma chiaramente un buon allenatore deve adattare il modulo ai giocatori che ha"

Applicherai uno di questi moduli alla tua RAPPRESENTATIVA:" vedremo"

Quando inizierai a lavorare con la RAPPRESENTATIVA: " lunedi 15 febbraio ci sarà il primo incontro con i giocatori convocati e  decideremo quando fare il primo allenamento: sicuramente entro la prossima settimana. Conosco i giocatori convocati dal punto di vista tecnico ed atletico, ma ho bisogno di fare con loro un discorso chiaro e semplice per quanto riguarda l'aspetto  comportamentale: serietà e disponibilità massima. Chi ci stà a queste due semplici regole si autoconvoca, chi non ci stà si autoesclude. La LEGA CALCIO UISP TERAMO ha le idee molto chiare a tal proposito ed io non posso fare altro che assecondarla, anche perchè sono pienamete in accordo sulla serietà e sulla disponibilità: senza queste due cose una squadra, forte che possa essere, non fa molta strada e noi vogliamo arrivare alle fasi NAZIONALI"

Finisce qui' questa breve chiacchierata con il MISTER VETTOVALLI MARIO. Possiamo dire che ci ha lasciato una buona impressione sia come persona che per la chiarezza dei propri pensieri. Non ci rimane altro che salutarlo e augurare un " buon lavoro" .Ci riproponiamo di seguire questa sua esperienza fin dai primi allenamenti della RAPPRESENTATIVA CALCIO UISP TERAMO.

 

v.c.
RosetoSportiva.net