Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
SPECIALI RS - Sport per tutti (UISP)

La Polizia Postale e delle Comunicazioni è un reparto specialistico della Polizia di Stato cui la legge affida in maniera esclusiva il contrasto della pornografia minorile su internet. I poliziotti che lavorano in questa Specialità eseguono un costante monitoraggio 24h/24h su tutti i servizi della Rete (siti, blog, social network, chat) e sono sempre presenti e disponibili per ogni segnalazione, aiuto o consiglio.

Questo lavoro di sorveglianza si avvale anche della collaborazione di numerose associazioni no-profit tra cui Meter di don Fortunato Di Noto, associazione tra le prime per numero di segnalazioni. In un recente video realizzato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, con la collaborazione di Giancarlo Giannini, dal titolo Occhi che non guardano, il noto attore italiano, nelle vesti di un dirigente di Polizia dopo l’arresto di un pedofilo che aveva tentato di adescare un bambino tramite una chat, commenta:

"Il mondo del virtuale produce talvolta effetti reali. Per questo bisogna proteggere i più indifesi: i bambini. Attenzione a chi incontrate nelle chat. Un bambino da solo, con un computer nella sua stanza, non è sempre sicuro. Siate per lui occhi che guardano. Perchè il silenzio di un bambino, potrebbe essere la voce del pedofilo".

Segnalare, in ogni caso, immediatamente qualsiasi tentativo di adescamento di minore o eventuali siti o altri servizi internet con contenuto pedo-pornografico.Le segnalazioni possono essere effettuate on-line tramite il sito www.commissariatodips.it  o recandosi direttamente presso la sede della Polizia della propria città.

 

Marcello La Bella
Questore di Catania

 

g.b.
RosetoSportiva.net