Valutazione attuale: / 30
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - PALLAVOLO
Sottoscritto il protocollo d'intesa tra la Pineto Volley ed il Comune di Pineto che permetterà alla formazione gialloblù, quest’anno nel campionato di serie A2 dopo la retrocessione al termine della scorsa stagione, di giocare le partite casalinghe al Palavolley di Borgo Santa Maria. La firma è avvenuta nell'ufficio del Sindaco Luciano Monticelli, alla presenza di Benigno d'Orazio (presidente uscente Pineto Volley), il consigliere Giuseppe Cantoro, il primo cittadino, il nuovo Procuratore Sportivo Rogerio Teruo Hangai, l'assesore allo Sport Alberto Dell'Orletta e il nuovo Presidente della Pineto Volley Alessandra Zollo.
Il protocollo d'intesa si prefigge lo scopo di allargare la compagine  societaria con il subentro di nuovi soci (i cui nomi saranno indicati e proposti dal Sindaco) entro il prossimo 30 ottobre. Tra le altre cose, entro il 30 novembre, si stabilirà il rinnovo delle cariche sociali e la presentazione del progetto "Pineto Città del Volley".
Un progetto ampio, dunque, che ha intanto scongiurato che la squadra di volley pinetese emigrasse al PalaTricalle di Chieti per giocare le proprie gare interne. Ieri peraltro c’era stato il veto della Lega di Pallavolo Italia al trasferimento del Pineto Volley a Chieti. A tempo di record è stata trovata l’intesa con l’amministrazione comunale che ha dunque sottoscritto anche l’impegno a potenziare i quadri societari cercando di coinvolgere il tessuto imprenditoriale locale, per costruire una società più forte, in grado magari anche di tentare nell’arco di un paio di anni la nuova scalata alla serie A1 di Volley.

Lino Nazionale - Addetto Stampa Comune di Pineto
RosetoSportiva.net