Valutazione attuale: / 50
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - PALLAVOLO
La Pallavolo Pineto ha rischiato realmente di scomparire. Infatti la decisione della Lega Pallavolo di non autorizzare l’utilizzo del Palatricalle di Chieti per la disputa delle gare di A2 nell’ambito del progetto Abruzzo Volley, ha fatto saltare tutti i programmi allestiti da tempo dalla compagine abruzzese. Dunque era più che probabile l’impossibilità di disputare il campionato da parte degli uomini guidati da Mimmo Chiovini.
Nelle ultime ore poi è successo il miracolo (sportivo, si intende).
L’ Amministrazione Comunale di Pineto, con il Sindaco Monticelli e l’Assessore allo sport Dell’Orletta, ha sottoscritto un accordo che prevede un sostegno molto importante da parte della stessa Amministrazione in grado di garantire il necessario supporto per la disputa del campionato.
Il Presidente D’Orazio, in chiaro disaccordo con le decisioni della Lega Pallavolo, si è dimesso. Al suo posto le funzioni di Presidente sono esercitate dalla Dott.ssa Alessandra Zollo fino al 30 novembre.
Entro quella data, infatti, è prevista la costituzione di un nuovo organigramma societario che sarà realizzato di intesa tra l’attuale compagine societaria e l’Amministrazione Comunale.
I termini, le condizioni e i programmi che sono alla base dell’accordo saranno illustrati nell’ambito di una conferenza stampa che si terrà giovedì 14 ottobre, alle ore 10,30 presso Villa Filiani in Pineto.

Ufficio Stampa Pallavolo Pineto
RosetoSportiva.net