Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
BASKET - ROSETO GIOVANILI
Festeggia il ventennale l'irrefrenabile macchina del Trofeo Ministars  guidata dalla Scuola Minibasket Roseto, che come ogni anno primeggia  tra gli eventi della stagione estiva rosetana. E per dare lustro ai festeggiamenti torna a vestire la maglia di torneo internazionale, schierando tra le 22 squadre partecipanti, la formazione turca dell'Istanbul. Come ogni anno, mentre il basket dei grandi attende, sono i piccoli a rianimare il silenzio dando lezione a chi di questo sport ha dimenticato il vero spirito. Provenienti da tutta Italia e di più le 22 squadre suddivise in 4 gironi si daranno battaglia nei sei giorni di manifestazione, alla conquista del titolo che sarà assegnato nella serata di sabato. Anche quest'anno il Trofeo Ministars lega il suo nome alla solidarietà affiancando l'Aism nella realizzazione di un progetto che sposi la causa di chi soffre un disagio fisico, con la raccolta di fondi attraverso la vendita di gadget del torneo.
Taglio del nastro nella mattinata di ieri, secondo previsione,  costretto solo ad un trasferimento al coperto a causa del maltempo che non ha portato però ritardi nell'organizzazione come sempre perfetta. Nuovi teatri sono dunque il PalaMaggetti e le palestre delle scuole Romani e D'Annunzio. Nella prima giornata di gare subito una sconfitta per i turchi che cedono ai ragazzi di Porto San Giorgio mentre doppia vittoria per la squadra di casa della Scuola  Minibasket Roseto guidata dalla coppia Di Blasio e Di Gianvittorio che supera prima il Fermo ed in chiusura di giornata i veneti del CastelFranco. Emozioni anche nelle altre gare che hanno visto la supremazia indiscussa di alcune formazioni tra le quali Trieste, Mestre e l'Antoniana Pescara. Oggi prosegue  senza soste il programma su tutti e tre i campi con inizio alle ore 9.00. Da non perdere l'incontro tra i biancoblù rosetani e la formazione della LBL Caserta, e Livorno-Antoniana Pescara.
 
b.m.
RosetoSportiva.net