Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
BASKET - NBA SHOTS

Sample ImageChe farà la Nba?
Per assurdo, rivedendo i grandi Bulls contro la vecchia Utah nelle Nba Finals del 1998, sembra proprio che, nell'ultimo decennio, la Lega più famosa del mondo si sia...involuta!
Mi pongo questo non perchè non ci siano più quei mitici campioni  e abbia nostalgia di MJ, Scottie, The Mailman, Horny o The Stock ma per gli aspetti prettamente tecnico-tattici.
Il confronto con le Finali successive è...impietoso!

Ha ragione, forse, David Stern, il Commissioner supremo, a preoccuparsi sul futuro e la vendibilità del marchio Nba.

Chicago giocava senza un play puro, con la coppia Harper-Jordan e Pippen a camuffarsi in continuazione con “Air”da ala a guardia sia in difesa che sul perimetro mentre sotto Rodman prendeva in consegna indistintamente 4 e 5 a seconda della disponibilità di Longley o Kukoc.
Ma erano i “vecchi”(...stesso assetto per...18 anni!) Jazz a rivoluzionare veramente il tutto!
Jerry Sloan, lo stesso che, a sorpresa, ha condotto Utah alle Finali di Conference di quest'anno, già nel '98 presentava quintetti con Malone centro, Morris-Anderson da 4, Bryon Russell da 3 con Hornacek-Stockton!!Roba da...Don Nelson!
A quel punto Jackson si adeguava con The Worm da 5 e così via...Pippen-Kukoc da 4 fittizi e Jordan ad imperversare!
Capite allora che quello che sta accadendo ci riporta indietro facendoci riflettere...

Che senso possono avere le “meraviglie”riguardo al “run & gun”, al gioco aperto e veloce, ai 5 piccoli e tiratori dei Mavs, dei Suns o dei Warriors del 2007 che tra l'altro non hanno vinto nulla uscendo a turno contro squadre di...ruolo “quadrate e meticolose” come appunto i Jazz od i “noiosi” Spurs?


Voilà il colmo:
se i Pistons avevano Sheed  Wallace, talento soprannaturale che tira da tre pur essendo una “power”, comunque giocavano con ruoli classici play (Billups)-guardia (Rip) e centro Webber- sottodimensionato, i Cavs di LeBron hanno un “five”da anni...'70!
E' vero che James fa il Jordan-Wade con la palla in mano ma è ciercondato da un team che più tradizionale non si può:
un pivottone di 2 e 20, un'ala grande leggera ma rimbalzista come Drew Gooden, LeBron che si sposta a guardia accanto a Hughes-Gibson con Pavlovic esterno tiratore da 3. Qualcosa, in senso meno ortodosso, cambia quando subentra Varejao da 5 rapido in area, a quel punto anche Cleveland corre con i tre esterni e LBJ da point-guard...

Gli Spurs, in gara 3 e 4 hanno continuato a innescare la scheggia Tony (..era Toni, franco belga ma negli Usa!) Parker, che batte in rapidità il suo uomo e poi, cambiando direzione almeno tre volte con palleggi incrociati, si arresta o assesta il colpo di reni in sottomano-arcobaleno che, dai Suns ai Jazz ai Cavs , non ha mai trovato un lungo o due a frapporsi tra lui e l'anello!
Degno Mvp al posto di Duncan, ha segnato da tre e dalla media ogni volta che qualcuno non segnava più ed i Cavs si riavvicinavano.
Ebbene, San Antonio ha un gioco solo apparentemente “aperto”dati i tiratori e/o le transizioni di Ginobili....
Di fatto schiera ormai Duncan da post-basso che si sposta alto quando ci sono i ribaltamenti ed i tagli di Bowen e Manu, con l'alternativa Horry da 4 perimetrale: Oberto si presenta da centro ma in realtà funge da “pendolo”anni '80 sulla linea di fondo dove il grande Tim lo pesca su ogni raddoppio e, con Elson, attacca il canestro sul lato debole a l rimbalzo offensivo(..molto bene!) ogni volta che il “genione”n°21 viene circondato!

Il gioco degli Spurs è chiusissimo, “blindato”, con una disciplina tattica da “esercito militare”(Pop era della...Cia!) basato sui pick & roll e gli scarichi del duo Parker-Duncan con l'unica variante”fantasia”di Ginobili ed una schiera di bombardieri degni di una trincea bellica: Bowen, mai chiuso in tempo, Brent Barry ,da fermo infallibile, Rob Shot che stavolta ha...toppato ma vinto il, udite, udite...7° Titolo e Michael Finley, ex-all star al servizio della meta ed al suo agognato 1° Anello!
Il magnifico, per leader-ship, sacrificio e volontà, LeBron James, giovane ed inesperto ha vagato in palleggio per 4 lunghe partite e 48'ognuna, alla ricerca di falle difensive o varchi inesplorati senza mai riuscirci! Senza cadere nei “3 secondi difensivi” tranne un paio di volte, gli Speroni gli hanno impedito di pensare e penetrare abbandonandolo al 30% al tiro da fuori e concedendogli solo scarichi su tiratori fallimentari e scoraggiati (..addirittura 3/17 in gara 3!). “Boopie”Gibson, eroe solitario residuato, ha sforato nella gara più importante, la terza appunto (...mai nessuno è risalito da un 3-0!) con 0/5 da 3 ed 1/10 da 2 mentre Larry Hughes si è seduto definitivamente ed il vecchio Snow si è scervellato per aiutare il “23”.
Tutto ciò con Ilgauskas e Gooden  vanamente dominatori a rimbalzo...ed un povero spaesato Sasha Pavlovic costretto a tirare ognuna delle poche volte che...la prendeva!
Come diceva John Stockton “ ...la grandezza di Karl Malone consisteva nelle mani, quell'uomo ha  due morse d'acciaio al posto delle dita!”, i lunghi dei Cavs hanno perso o non trattenuto almeno 4 palloni a testa per gara su passaggi e/o scarichi, quindi...
La Finale, secondo me, è stata la più brutta e noiosa mai vista, cosa che non ho mai pensato sulla “mia”Nba e qualcuno dovrà fare pur... qualcosa! Regole nuove-arbitraggi meno selettivi.

Concludo con i Suns ed i...Lakers ed una..chicca!
Stern ed il suo vice Stu Jackson hanno contribuito alla disfatta di D'antoni  con le “Stupide” anche se “regolari” squalifiche di gara 4 (ecco ...le regole nuove!) a Diaw e Stoudemire, rei di aver invaso il campo dalla panchina, eppoi come sarebbe finita gara1 se quell'ottuso massaggiatore avesse fermato il sangue sul naso di Steve Nash?
Ora Phoenix è ad un bivio: serve un altro lungo anti-Duncan visti i 36 di Thomas e l'evanescenza difensiva di Amare' ma chi fare fuori?
Boris Diaw serve alla causa? E lo strapagato Marion da 16 cucuzze?
Occorre anche un tiratore più affidabile e continuo dalla panchina ma...come? Con i se e con i ma purtroppo...
Infine la faccia finita con Kobe ed L.A. prenda Garnett ! Sarebbe bello...

Ron Ron Artest a Miami ! Che dici Dwayne, Shaq e 'Zo ci riprovano?

g.m.
RS Staff
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.