Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
BASKET - ROSETO MASCHILE
Si chiude con una sconfitta la regular season per la MEC ENERGY Roseto, che sul neutro di Ostuni cede la posta in palio al Bernalda. Scesi sul parquet senza due pedine cardine come Fucek e Caruso, rimasti a Roseto in via del tutto precauzionale a causa di qualche leggero problema fisico, i biancoazzurri si sono mantenuti in partita fino a cinque minuti dal termine, quando le triple di Ginefra hanno spezzato l’equilibrio della contesa. Per i lucani da segnalare i sei uomini in doppia cifra, mentre per coach Francani, che anche in questa occasione ha ruotato tutti i suoi elementi a sua disposizione, eccezion fatta per i giovanissimi aggregati Di Carlo e Di Pietro, buone le prove di Del Brocco, Gnaccarini e Gallerini.
In avvio di gara è Bernalda a menare le danze e grazie ai canestri di Giuffrida, Longobardi e Serpentino allunga fino a toccare il +14 (25-11) all’8° minuto, prima che un paio di iniziative vincenti di Di Sante e Del Brocco consentissero alla MEC ENERGY di riavvicinarsi sul finire di frazione (25-16). Nel secondo periodo i biancoazzurri stringono le maglie in difesa e trovano soluzioni fluide in attacco, con i canestri di Elia, Fabiani e Gallerini che prima riportano la situazione in equilibrio sul 33-33, per poi consentire di mettere il naso avanti sul 35-37 al 18° minuto. Bernalda però, con Ginefra e Longobardi in evidenza, torna in vantaggio e rientra negli spogliatoi per l’intervallo di metà gara sul +1 (40-39).
Al rientro sul parquet Roseto parte bene e si porta sul 46-51 al 25° minuto, con le iniziative vincenti di Gallerini, Del Brocco ed Elia, ma Bernalda resiste e con Longobardi e Cota si riporta a +1 sul 54-53, prima che un botta e risposta tra le due compagini chiuda la terza frazione sul 60-61 in favore dei biancoazzurri. Ad inizio ultimo quarto i lucani confezionano un parziale di 7-0, con il quale si portano sul 67-61. Del Brocco e Fabiani provano a tenere in scia Roseto (69-67 al 33°), ma tre triple di Ginefra spaccano in due la partita e portano Bernalda sull’83-69 ad un paio di minuti dal termine, con Roseto che alza definitivamente bandiera bianca.
Archiviata la regular season, chiusa al quarto posto con 21 vittorie ed 11 sconfitte, la MEC ENERGY si accinge ad affrontare i play off promozione. Avversaria al primo turno di Gallerini e compagni saranno i pugliesi di Francavilla, quinti classificati, per una serie che si svolgerà al meglio delle tre partite. Appuntamento al PalaMaggetti per gara 1 domenica 6 Maggio.

BBC GROUP BERNALDA-MEC ENERGY ROSETO 85-73 (25-16; 40-39; 60-61)

BERNALDA: Lepenne n.e., Cota 6, Giuffrida 10, Longobardi 15, Ginefra 12, Mariani Cerati 0, Russo 15, Serpentino 13, Bortone n.e., Samoggia 14. Coach: Binetti.

ROSETO: Elia 8, Di Sante 3, Gnaccarini 14, Petrucci 9, Di Carlo n.e., Di Pietro n.e., Tomassetti 2, Del Brocco 15, Fabiani 10, Gallerini 12. Coach: Francani.

Arbitri: Stoppa di Polignano a Mare (BA) e Pepe di Adelfia (BA).
Usciti per cinque falli: Samoggia, Fabiani e Del Brocco.

Area Comunicazione MEC ENERGY Roseto
RosetoSportiva.net