Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
BASKET - ROSETO GIOVANILI
Nella prossima stagione l’Under 19 del Roseto Sharks disputerà il campionato nazionale di categoria e sarà l’unica compagine abruzzese ai nastri di partenza.
La società, infatti, confermando la volontà di dare continuità e concretezza al progetto sul settore giovanile, ha deciso di partecipare a questa importante manifestazione che la metterà a confronto con le maggiori realtà in ambito italiano come la Mens Sana Siena e la Virtus Bologna, giusto per fare un paio di esempi, che oltre a raccogliere successi in Serie A ed in Europa, fanno incetta di titoli giovanili ad ogni livello. 
Gli obbiettivi che la dirigenza intenderà perseguire, nel corso del tempo, sono quelli di tornare a formare e produrre giocatori, che possano in futuro rendersi protagonisti nei campionati nazionali senior, e di diventare un punto di riferimento importante per il movimento giovanile in Abruzzo e non solo.
Il primo fondamentale passo è stato quello di essersi affidati ad un tecnico preparato, esperto e di valore a livello nazionale come Fabio Di Tommaso, che insieme al Responsabile Organizzativo Bruno Settepanella si sta occupando a tempo pieno per definire in ogni minimo dettaglio la nuova avventura che gli Sharks andranno ad affrontare. Si sta provvedendo al reclutamento degli atleti, nati negli anni 1994, 1995 e successivi, che andranno a comporre il roster, sia in regione che fuori, organizzando anche degli stage periodici al PalaMaggetti, durante i quali sono stati visionati diversi prospetti interessanti e funzionali al progetto giovani rosetano, per avere un quadro ancor più completo anche in ottica prima squadra, visto che tutti i ragazzi andranno ad integrare l’organico che parteciperà al prossimo campionato di Divisione Nazionale B.
Il campionato Under 19 nazionale rappresenterà sicuramente una grande vetrina per i giovani biancoazzurri, i quali potranno proseguire nel loro processo di crescita confrontandosi con squadre ed atleti di caratura tecnica e fisica di primissimo livello e mettere in mostra le proprie qualità. Sono diversi i ragazzi che la società tiene sotto osservazione e molti dei quali hanno dato la propria disponibilità a sposare il progetto rosetano, insieme alle rispettive famiglie, convinte dalla serietà e dall’affidabilità del progetto rosetano. Non appena saranno perfezionati e formalizzati tutti gli accordi verranno svelati i primi nomi dei giovani atleti biancoazzurri.
Ma gli Sharks allestiranno anche un’altra formazione Under 19, che parteciperà al campionato regionale, e le squadre Under 13 ed Under 14, disputando così ben quattro campionati giovanili. Inoltre continua il reclutamento per gli atleti nati nel 2000 e nel 2001, con la società che fornirà corsi, kit sportivo ed abbonamento per le partite della Divisione Nazionale B totalmente gratuiti. Si comincia fin dalle fondamenta, in modo da avere un patrimonio importante su cui lavorare e porre le basi per un futuro sempre più luminoso.
Dopo la ripartenza della scorsa stagione, la dirigenza sta lavorando incessantemente per garantire continuità al progetto giovani, che vede il presidente Ettore Cianchetti come primo e convintissimo sostenitore fin dall’inizio e che con il passare del tempo prende sempre più quota. I frutti che questo lavoro porterà nel medio e lungo periodo garantirà stabilità alla prima squadra, che potrà contare su un serbatoio importante da cui attingere per programmare con maggiore serenità e tranquillità il proprio futuro e costruire stagioni vincenti a forte connotazione rosetana. Le premesse iniziali sono più che ottime.

Area Comunicazione MEC ENERGY Roseto
RosetoSportiva.net