Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - ALTRI SPORT
La grande boxe torna a Roseto. Dopo essere stata sede nel 1988 di un match per il titolo mondiale dei super leggeri (con Diego Maradona spettatore interessato a sostenere il connazionale Coggi), di campionati italiani maschili e del torneo Pre-Olimpico del 2008, questa volta sarà di scena il pugilato femminile, sport rivelazione delle recenti Olimpiadi di Londra. Da giovedì 20, partendo con gli incontri preliminari, fino a domenica 23 nei pressi del Lido La Lucciola (o al Palazzetto dello Sport in caso di maltempo) si svolgerà l’11° edizione dei Campionati Italiani Elite femminili. Saliranno sul ring 52 atlete suddivise in 8 differenti categorie. 
Il Lido La Lucciola già lo scorso anno è stato sede di un torneo di boxe femminile che catalizzò l’attenzione di tantissimi curiosi ed appassionati. Infatti, come ricordato dal presidente del Comitato Regionale Abruzzo- FPI Di Gaetano, il pugilato dei “guantoni rosa” è un fenomeno in fortissima espansione e la Federazione cercherà di investirci quanto più sarà nelle sue possibilità. A conferma dell’importanza della manifestazione, il Responsabile della Nazionale Femminile Frontaloni ha ribadito come da questi campionati selezionerà le migliori atlete da indirizzare verso le Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016. Il celebre giornalista Rai Mario Mattioli ha sottolineato come da testimone oculare abbia potuto attestare che la boxe femminile ha richiamato nel corso della rassegna olimpica più spettatori di quella maschile, facendo registrare sempre il tutto esaurito, con 10500 persone entusiaste nell’osservare la “noble art rosa”. Infine Mattioli, ricordando che l’evento sarà trasmesso in differita su Rai Sport 1 il 27 settembre alle 20:45, ha messo in luce una sua preoccupazione. “Non vorrei che, come quattro anni fa per il torneo Pre-Olimpico, non ci sia una cornice di pubblico adeguata”. Perciò l’invito di tutti è stato quello di accorrere al Lido La Lucciola anche per ringraziare dell’attenzione che la Federazione ha sempre riservato per la città di Roseto e per non vanificare gli sforzi per mettere in piedi una grande manifestazione compiuti dagli organizzatori Mimì Di Battista e Luciano Caioni.

p.s.
RosetoSportiva.net