Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
BASKET - ROSETO MASCHILE
Contro ogni pronostico, Gaeta si impone 62 a 76 sulla MEC ENERGY, e si sblocca dallo 0 che la legava tra le ultime classificate.  Roseto, privo dell'infortunato D'Arrigo, è apparso confuso e sfortunato sin dalle primissime battute, e non ha potuto fare altro che arrendersi ad un avversario dimostratosi assolutamente all'altezza della situazione, oltre che alle proprie evidenti colpe. Avvio sprint di entrambe le squadre, le quali corrono molto lungo il campo senza lasciare scampo a molti falli e tiri forzati. Tuttavia, gli ospiti mettono a segno una serie terrificante di tiri dall'arco (ben 6 nei primi 10'), che spezza le gambe ai biancazzurri. Malgrado il break, Roseto rimane in scia dei bianco verdi, tornando in panchina per il primo mini intervallo sul 20-26.
 Nel secondo quarto, i laziali affondano il colpo, toccando, al 15', il massimo vantaggio (+10, che nel corso della gara toccherà il picco di 19). Coach Francani prova a scuotere i suoi, ma le soluzioni chirurgiche di un più che ispirato Lilliu, portano Gaeta sul + 15 con cui si chiude il secondo quarto. Tè dell'intervallo più che amaro per gli Sharks, chiamati ad una rimonta tanto difficile, considerando la palese luna negativa del giorno, tanto possibile. Il terzo quarto corre sui binari dell'equilibrio, con entrambe le compagini che lottano su ogni pallone, senza lasciare nulla in difesa. I poteri biancazzurri non si risvegliano, e ne approfitta così Lilliu, che, sul filo della terza sirena, pesca un mirabolante terzo tempo da metà campo, morbidamente a segno. E' il segnale che Roseto, probabilmente, non può far nulla contro il fato avverso, oltre l'ottima prestazione degli ospiti. L'ultimo quarto si apre sul 44-62 in favore di Gaeta, che amministra sagacemente lo strappo per quel che rimane della gara. Roseto le prova tutte, senza però riuscire in una clamorosa rimonta. Domenica prossima, sul campo di Scauri, che giocherà nel posticipo serale di martedì a Rieti, ci sarà l'occasione del pronto riscatto per i ragazzi di Francani, i quali rimangono, dunque, fermi a quota 8 in classifica.
 
MEC ENERGY ROSETO - IRIS GAETA: 62-76 (20-26, 10-19, 14-17, 18-14)
ROSETO: Di Sante, De Vincenzo n.e., Marcante 10, Petrucci 6, Stanic 9, Leo 16, Caruso 15, Marini 2, Papa n.e., Amoroso 4, all. Francani
GAETA: De Fabritiis 10, Addessi 2, Pietrosanto 16, Di Mille n.e., Rosati n.e., Macaro 2, Lilliu 31, Siniscalco 7, Marrocco 8, Ferraiuolo, all. Nardone
Usciti per 5 falli: Petrucci per Roseto, Siniscalco e Marrocco per Gaeta
Spettatori: 1100 circa
 
a.p. - Roseto Sharks
RosetoSportiva.net