Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - ALTRI SPORT

Domenica scorsa il Tortoreto Rugby ha travolto in casa l'Atessa vincendo 44 a 3.
La partita benché abbia sempre avuto un senso solo, é stata condizionata da un arbitraggio poco preciso soprattutto sui punti d'incontro e sul gioco a terra. Questo non ha impedito però ai ragazzi di mister Vicini di imporre il proprio ritmo e il proprio gioco nonostante il campo pesante e fangoso.
Da segnalare che nel secondo tempo per il Tortoreto sono stati effettuati tutti i cambi e c'è stato l'esordio assoluto in serie C di ben due giocatori.
Il Tortoreto conferma il buono stato di forma e l'imbattibilità sul proprio campo. Domenica 23 si attende al Fontanelle la capolista Paganica e sarà sicuramente un impegno importante per i bianco celesti.

Under 16 in campo a testa alta
Tortoreto Rugby - Avezzano Rugby 5-53


Nella domenica di non stop di Rugby casalingo del Tortoreto Rugby il tempo, la neve, il fango ed il freddo
sono stati, da una parte, gli avversarsi più temibili da affrontare e dall’altro hanno reso la giornata
agonisticamente indimenticabile ed estremamente affascinante.


I ragazzi della Under 16 del Tortoreto Rugby arrivano all’appuntamento con l’Avezzano Rugby, primi della
classe a punteggio pieno, letteralmente decimati dai malanni di stagione e per giunta il freddo e la poltiglia
di neve e fango che ricopre il campo non lascia affatto tranquilli, ma i ragazzi attendono l’inizio della partita
concentrati e da vera squadra … in campo a testa alta si dicono tra di loro e così è, il forte ed a ragion
temuto Avezzano Rugby fatica ben diciassette minuti prima di schiacciare la prima meta.


I ragazzi del Tortoreto Rugby si difendono, il pacchetto di mischia è una roccia in difesa ed in attacco, tante
e tante volte l’Avezzano riesce a fermarli solo a pochi centimetri dalla linea bianca dell’ambita meta, linea
appena intuibile visto lo stato del campo.


I ragazzi dell’Avezzano sono forti ed esperti e nonostante la forte resistenza del Tortoreto, ne scoprono il
lato debole ed entrano in quei punti ove i placcaggi non arrivano ed inesorabilmente per ben sei volte su
nove vanno in meta in questo modo.


Per il Tortoreto la meta della bandiera arriva dagli avanti, con il tallonatore Simone che caparbiamente
varca e schiaccia la meta a coronamento di una bella partita di tutta la squadra del Tortoreto Rugby.


Il risultato finale: 53-5 per l’Avezzano, ma che partita!


Partita affascinante per la mole di gioco, per la buona tenuta atletica dei ragazzi del Tortoreto e buone
rivelazioni seppure in una formazione quasi di fortuna per il Tortoreto, all’Avezzano i complimenti perché il
posto in vetta alla classifica hanno dimostrato di meritarlo in pieno.


Ora con i ragazzi della Under 16 bisogna lavorare sodo su questo punto debole rappresentato dai placcaggi,
commenta coach Giuseppe, affinché il gesto tecnico rientri nelle potenzialità agonistiche del singolo anche
attraverso la consapevolezza delle proprie capacità, che per qualcuno rappresenta al momento il vero
freno.


Nel frattempo ben 6 ragazzi della Under 16 del Tortoreto Rugby sono stati convocati all’allenamento della
Selezione Regionale che si terrà mercoledì ad Avezzano.


Un elogio anche ai più piccoli della Under 14 che in una giornata di neve e freddo erano con
determinazione sul campo, dove da padrone ha fatto sicuramente il divertimento per la possibilità di
rotolarsi sul quel campo ove il fango non aveva ancora vinto sul leggero manto di neve bianca.


UNDER 20 - Tortoreto Rugby vs Avezzano  24-35


Sconfitta rocambolesca per l’U20 del Tortoreto Rugby, che cade in casa, su un campo reso pesante
e fangoso dalla neve, con i pari età dell’Avezzano Rugby. I giovani del Tortoreto scendono in
campo con una formazione rimaneggiata a causa delle assenze per influenza del secondo centro
Mathias Recinelli e della terzo centro Ruben Spinelli, sostituiti dai rientranti Devid Del Ferro
e Andrea Di Francesco. La partita inizia subito bene per il Tortoreto che va in meta realizzata
dalla mischia ben condotta dal mediano Andrea Fiorà. Nel primo tempo L’U20 tortoretana è
inarrestabile, riuscendo ad andare ancora in meta prima con il pilone Giovanni Ferrante con una
classica azione di sfondamento e poi con Devid Del Ferro, portando il punteggio sul 19 a 0. I
giovani dell’Avezzano non si arrendono e con un gioco veloce, sfruttando alcune ingenuità del
Tortoreto, portano il punteggi al finire del primo tempo sul 19 a 21. Anche l’inizio dl secondo
tempo è favorevole al Tortoreto che va in meta con l’ala Rinaldo Arena, portando il punteggio sul
24 a 21. Purtroppo la stanchezza e l’assenza di cambi (non c’erano giocatori disponibili in panchina
per il Tortoreto) sono fatali per l’U20 tortoretana, che sul finire di partita subiscono due mete
consecutive che fissano il punteggio sul 24 a 35 finale. In sostanza una partita con luci e ombre per
l’U20 del Tortoreto Rugby, che si vede sconfitta in casa per la seconda partita consecutiva.


ASD Rugby Club Tortoreto
Arturo Pasculli

RosetoSportiva.net