Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - ALTRI SPORT

Dal 14 al 16 giugno prossimi si svolge a Roseto il Torneo Nazionale Guanto Rosa d'Italia, la prima edizione di una kermesse pugilistica tutta al femminile organizzata dalla Federazione Pugilistica Italiana (FPI) in collaborazione con l'ASD Pugilistica Rosetana. E' stata presentata questa mattina in Comune dal sindaco, *Enio Pavone*, dall'assessore allo Sport, *Mirco Vannucci*, da *Domenico Di Battista* e *Luciano Caione* dell'Associazione Pugilistica Rosetana e da *Giuseppe Di Gaetano*, Consigliere nazionale FPI.
"Siamo onorati" ha detto il primo cittadino "che la scelta della Federazione Pugilistica italiana per l'organizzazione di questo evento di portata nazionale sia ricaduta su Roseto; di questo, sulla scia del successo delle manifestazioni pugilistiche che si sono fin qui susseguite come già  i Campionati italiani femminili 2012, va dato atto all'impegno e al lavoro di Domenico Di Battista e dell'Asd Pugilistica Rosetana."

"Un'altra iniziativa di grande richiamo" aggiunge l'assessore Vannucci "che sarà  ospitata dal Comune europeo dello Sport 2013 nel prossimo week-end, con una tre giorni che si svolgerà  presso il villaggio turistico Lido d'Abruzzo, richiamando circa 70 atlete da ogni parte d'Italia e nel complesso circa 120 presenze, includendo tecnici e accompagnatori. Le finali saranno trasmesse in diretta su Rai Sport Sat. Seguirà  la manifestazione il 1° Campus giovanile, in programma nella settimana dal 16 al 23 giugno sempre a Roseto.

Gli organizzatori hanno sottolineato come questo evento dimostri quanto la Federazione Pugilistica sta investendo nel settore femminile anche e, soprattutto, in proiezione di Rio 2016: "Si consideri che il pugilato femminile" spiega Domenico Di Battista "una disciplina a regime da soli due, tre anni; ha debuttato ai Giochi Olimpici con Londra 2012, segnando una svolta in uno sport storicamente incentrato sul settore maschile, e sarà  presente anche alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro".

Il primo gong della manifestazione risuonerà  al Lido d'Abruzzo venerdì 14,  alle ore 14.30, con i quarti di finale; il sabato alle ore 15.30 le semifinali e domenica 16 le finali, con inizio alle ore 15. Alla competizione,  dedicata alle migliori 8 atlete (per categoria di peso) del panorama pugilistico nazionale, prenderanno parte  boxer nelle categorie 51-54-57-60-64-69 Kg, provenienti da tutta Italia, a partire da Lazio, la regione più rappresentata per numero di atlete, seguita da Campania, Veneto, Lombardia, Abruzzo, Piemonte VDA, Emilia-Romagna, Puglia-Basilicata, Umbria, Liguria, Friuli, Toscana.

Il consigliere nazionale della FPI, Di Gaetano, ha consegnato al sindaco e all'assessore allo Sport dei gagliardetti e altri omaggi della Federazione, fondata nel 1916.

  
Comunicato Stampa - 11/06/13
Comune di Roseto degli Abruzzi