Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
BASKET - NBA SHOTS
E' dura constatare che esprimere apertamente le proprie sensazioni...può costare caro, molto caro, amici!
In effetti, i dubbi sugli Houston Rockets ed i Cleveland Cavs versione "the King James",sono stati debellati completamente, dopo aver noi stessi assistito ad uno spettacolare show messo in piedi dal talento dei vari Harden, Howard, Smith, Ariza, Irving, Thompson, Shumpert, Smith jr ed appunto LBJ! 
L'intuizione tecnica dei rispettivi coach...ha fatto il resto!
Questa commistione di esistenze, prestazioni, imprese, eroismi, ma anche episodi sconcertanti, e' stata comunque condizionata, come forse mai, dal ripetersi di una lunga serie di infortuni, più o meno gravi e fastidiosi, di fatto decisivi, alla fine, per le sorti dei medesimi play-offs!
Parto subito con i più sinceri e commossi complimenti all'uomo, dapprima, e quindi l'head-coach, poi, stratega bellico non poco, Kevin "Black-Hole" McHale, non a caso un vincente campione da "Hall of Fame"....
I Clippers "in missione", artefici del tramonto (sarà vero...in fondo?) dei mitici Spurs, troppo atletici, mentalmente freddi e veloci,  con Capitan CP3 alto col vessillo in poppa, sono sprofondati in un abisso, in quel fatale (e memorabile) quarto quarto di Gara 6 ad L.A., senza ritorno alcuno!
Nonostante le ricorrenti jump- sessions  di un Paul ancora fantastico (ed unico...) da 31 e 10, i nostri Clips hanno creduto, sul più 19 nel terzo, di averla chiusa lì, la serie!
Invece, allo scoccare dell'ora del Barba, coach Mac ha avuto l'illuminazione:
questi qua, i panca-men, con Brewer e Smith Josh indemoniati, recuperano e corrono!!
Lasciamoli dentro!!!
Soprattutto ...il perdente e polemico incompiuto (chiedere agli Hawks!) Smith, si è dimenticato il 25%, seppellendo di bombe Doc e soci.....
Sul 3-1, "hack-a-Shaq" vari, difese smemorate e palle perse, il Doc ha subito le "creazioni" tecniche fatte di vuoti in isolamento e zero- riferimenti, ed i suoi , ad un passo dall' impresa leggendaria (mai stati in Finale...) in Gara 7, si sono ritrovati svuotati, persi, storditi, fisicamente e mentalmente (vedi Barnes...), con un Man in Blake apparso goffo e logoro, ormai, che non vedeva più neppure il ferro!
"Mai dubitare di un campione!" disse nel '94 un certo Rudy Tomjanovich....e noi, facciamo ammenda, riguardo "the Beard", quel James Harden quasi Mvp, che gioca al ritmo incessante di...hip-hop e disco-dance! 
Il sottoscritto si può consolare con l'altra...Western!
Credere semplicemente nella grandezza della...nuova "creatura" della Lega, quel gran...nato da buona donna di Stephen figlio di Curry...non è  affatto un peccato!
Avevo taciuto, ben donde, sugli sfortunati del compianto Mike Conley, poveri loro i Grizzlies, capitati nelle grinfie del geniale folletto in...spot....boh!
Ma che ruolo, effettivamente ha?
Proprio quando credi che  Kerr ed i Warriors la stiano mollando, il micidiale "Mister Circus-shots!"...ti fa gemere!
Partono missili terra-aria che e' una bellezza...e, siccome l'alfiere Steve l'ha studiata bene, seguono     
gli altri...a valanga!!! In campo aperto, senza chance di adattarti, ti martellano, con Draymond che galleggia... dulcis in fundo....Klay altro figlio di-Thompson!
Mai dire mai....ma qui si parla di... Fantabasket!
Harden vola, ma Curry ne è il simbolo, oggi!

E Fantasport e' pure quello che si è visto con i Cleveland...Kings!!!!
Il Re del parquet, al secolo LBJ, si è messo a fare, agli albori di Gara 5, one-on-one al ferro a raffica, in una delle più fantastiche performances di onnipotenza fisica di ogni tempo!!!
Nei confronti di un Basket si'evoluto, ma non ancora pronto per un Magic di 203 grosso come una locomotiva!!!! Senza Love, 4 perimetrale, Blatt ha visto LeBron  sviare i Bulls con spazi e pieni, inediti:
se lui porta palla, Kyrie sul perimetro, JR e Shump agli angoli, ed il solo "Baby Rodman", oh! scusate, Tristan alla carambola offensiva, si mette male!!! 
Si ripete il decorso GSW:
da dove arrivano....dove si mettono...
dove sono?

I Wizards hanno pagato comunque lo scotto-vecchio- Pierce, ma gli Hawks, a secco dal 1970, sono nella loro Storia....Horford determinante nel gioco lungo da point-center, con il previsto e citato Carroll unico anti-James, può essere Millsap a far quadrare il cerchio....
Korver al palo ancora fuori....
Che ne pensa coach...James?

Un saluto al ritrovato D-Rose, apparso a tratti, un nuovo e sereno campione, ed ai poveri Clips di CP e Doc, che ci hanno illuso e deluso, fatto gioire e...piangere!!!
Sarà per un'altra volta?
Chiedere sempre al...
tizio dell' Ohio!
Ad memoriam.
 
 
g.m.
RosetoSportiva.net