Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
BASKET - NBA SHOTS
Moses Malone

Mi piace immaginare che il suo spegnersi, nel sonno di Norfolk, Virginia, sia stato certamente triste, ma dolce e tenero come il ricordo, profondo, che ho di lui.
Moses e' stato una presenza indelebile della mia infanzia, come già descritto nel mio racconto "Big Mo, la piovra!" su questo sito, é stato il mio riferimento emotivo, una figura idealizzata al pari di un fumetto, un "eroe" speciale, diverso ma "raggiungibile" , imitabile sui campetti di basket, a differenza del suo amico "Doctor J", una  icona inimitabile, unica e dall'aura, giá allora, per noi ragazzini, leggendaria....

Moses Malone era il gigante buono di un'epoca, il centro puro che gioca sotto, il rimbalzista offensivo più devastante di ogni tempo, uno dei più grandi giocatori dell'intera storia della pallacanestro mondiale!

Con il suo aspetto  imponente ma rassicurante come un padre od un fratellone maggiore, scimmiesco ed animalesco, ma allo stesso tempo protagonista solido e sicuro sul parquet, trasferiva certezze a noi piccoli fans della Nba dei primi anni in Tv, dominante a rimbalzo ed unico baluardo possibile innanzi alla classe ed al gan

Moses

cio -cielo del mitico, eterno, imbattibile  Kareem Abdul-Jabbar!!!
"Il treno che non si ferma, e ti passa sopra!!"  - come diceva l'urlante nano ghiacciato Dan Peterson, durante le gare dei 76ers campioni Nba...
Eroe, fumetto, colosso buono e paterno, oltre che centro dei sogni di un bambino, e quindi, praticamente...immortale!
No, no, non può morire Moses, non possono finire i sogni dell'infanzia, non può volar via l'illusione della giovinezza e della felicità, non muoiono mai Topolino, Tarzan, Charlot, Totó, Pelé, Alí o Sean Connery!!! Non certamente Michael Jordan, Doctor J o Larry Bird....no!!!
Ma se dobbiamo continuare a credere, a pensare e ricordare, a vivere, dobbiamo accettarlo... che il grande,  indimenticabile Moses Malone, leggenda Nba e Re dei nostri sogni e dei tabelloni, vada avanti , si addormenti per un po', affinché il suo spirito rimanga...ed il suo ricordo riposi, nei nostri cuori.
Arrivederci, caro Moses, vola via, sarai comunque sempre con noi.
Moses é morto, Viva Moses!

 

g.m.
RosetoSportiva.net