Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
BASKET - NBA SHOTS
Un "valzer" di imprevedibili "trades" coast-to-coast... mai viste dai tempi di... Naismith!!?
A partire dalla bizzarra "richiesta" di scambio del nostro Kyrie Irving, che lo ha condotto alla storica corte di Red Auerbach (leggi... Boston Celtics!).. .una "svolta" piu' emotiva che tecnica... la Lega ha...  letteralmente "ballato" sui.,. suoi tacchi!!!
Di fatto, all'improvviso, e' come se si fossero svegliati da un.. .lunghissimo letargo, presidenti, managers, giocatori e loro entourages...insomma tutti...tutti insieme!!
E' cosi' che il folletto veterano Chris Paul ha salutato Rivers e soci, raggiungendo, in quel di Houston, Barba Harden...sposando il "sistema mentale" dantoniano.
Di li' a poco, dopo aver "bombardato" i restanti (venendo meno Paul...) amici Dwyane e LeBron e mezza Nba tutta l'Estate, "Carmelon" Anthony si e' accoppiato al George Paul invasato, per formare con il Mvp 2017 "sua intensita'" Westbrook, tra le praterie delle Great Plains...una delle "formule" cestistiche piu' sorprendenti!!!
A costituire, si'... una soluzione tecnico-atletica diciamo... poco vista... in ortodossia:
omaggio allo small-ball, due devastanti tiratori che spaziano da centrocampo al... post-medio, con il piu' pazzo "round all-around" del pianeta..in giro...(ancora) sul campo!
Restando sereni Warriors e Spurs,  i pericolosi Bucks talentuosi di Jasone, a confermare loro capisaldi (con qualche giovane...), le disperate rimanenti si sono mosse ripetutamente...
Jimmy (ex-) "Bulldozer" Butler nella tundra dei T-Wolves...Oladipo in Indiana nella mid-zone...
Beli nella Georgia...Il Gallo ai Clips con quel Milos Teodosic che puo' promettere magie...
Howard si e' "scambiato" col Beli per MJ... 
Ma, alla fin fine, pensando pure ai nuovi rookie come Zo Ball ad LA, piuttosto che al ritorno di uno sfortunato sophomore rispondente al nome di Ben Simmons, che promette faville con le sue mani e le dimensioni "garnettiane"...contano moltissimo i suddetti...traffici commerciali intercorsi tra i Cavs e i Celtici della baia di fine mercato.
Innanzitutto, veramente eccentrico il fatto che "rischino", a tutti i livelli, le due contendenti per il titolo della Conference ad Est...
Il sottoscritto, favorito dal fatto che puo' contare su amici e parenti in loco (Akron...ndr), intuisce che la ...svolta di Irving, sia dovuta piu' alla volonta' di rinunciare all'oppressivo...Regno incontrastato del Re in carica, piu' che al tentativo di... vincere da un' altra parte qualsiasi. Certamente per una ricerca di...autonomia individuale e sportiva.
Affermo questo, perche' risulta palese, solo  dopo aver saputo di informazioni tipiche proprie dei...giornalisti professionisti, differenza " di mestiere" fondamentale tra noi semplici ed inconsapevoli fans e...esperti fissi a stipendio (!?), che "il mondo di LBJ" sia piu' simile ad un...."dramma teatrale" che uno spogliatoio di pallacanestro!!!!

Il "Cleveland Drama" e' dovuto non solo alla caratura del personaggio, ma soprattutto al carattere, al temperamento, alla sensibilita' del regnante ed ambizioso "Chosen One".
Insomma, a tutte le componenti emotive, ed alla fine, pure professionalmente " tecniche" del...LeBron-pensiero:
nessuno, proprio niente e nessuno puo' sfuggire alla invasiva forza persuasiva del 23.
Sulle sponde dell' Erie, e per almeno una Conference, "nulla" viene meno...al "grande facilitatore e persuasore"!
Neppure ...D- Wade in person (!!)...il quale, dopo averci trascorso relax, sudate in palestra e...confronti dialettici estivi,  si e' ritrovato pure lui, in - 1 Center Ct., Quicken Loans Arena, Cleveland ...Ohio.
La "reunion" epocale cosiddetta, a suo dire, e' stata "una semplice scelta
naturale"...aggiungerei per mille motivi (o nessuno), tra cui vittorie, forza, sicurezza, non ultime alchimia, amicizia e....eta'...certamente.
Isiah Thomas perfino "ciliegina sulla torta" ....per eccesso o...difetto!
Questi, intanto, ancora per un po' a riposo, definisce "...da 2k game di play-station!", la mossa assurdamente surreale di Ainge, (per difetto) considerata "vile e perdente, che si ritorcera' contro Boston..."
Noi, nel nostro piccolo, abbiamo vibrato in maniera inquietante....sull' "eccesso" successivo, in termini di gioco ed eventi.
Ad un quintetto formidabile con D-Rose/ Wade/ LBJ/ un granitico Crowder ( sempre Boston...) e Love da centro.....con poco tiro perimetrale ma piu' difesa e esperienza, ed una cosi' definita "Bench Mob" devastante con JR Smithe Korver alle bombe/Jeff Green atleta dimenticato a schiacciare in corsa/ Tristan sotto....tanto da far credere in un gruppo di gran lunga piu' completo e forte del precedente...ecco si'....i tragici inesorabili eventi...pronti imminenti...perennemente all'erta:
...con mio figlio 18enne abbiamo tremato all' inverosimile "instant-moment" di Gordon Hayward, cruento e sconvolgente (George-docet ma peggio) che...altrimenti, avrebbe reso geniale la trade e team da vertice ...comunque Boston.
L'eccesso, sotto forma di..sfiga...e' poi continuata...con Jeremy Lin a Brooklin, quel Teodosic in prospettiva, putroppo in conclusione il medesimo Rose, questa volta per un voluto, sciocco ed inutile "flagrant" di Greg Monroe a Milwaukee.
Convinto che Silver debba intervenire al riguardo, in termini di tutela tecnica e soggettiva, rimane il dubbio sul "rebus" tattico in corso ed in esame:
LeBron rimane figura tanto condizionante quanto complessa, ma....
gli fosse, semmai, riuscito comunque...il "giochetto"?
Ora....Antetokounmpo permettendo??
 
 
g.m.
RosetoSportiva.net