Indice
RosetoSportiva: una storia fuori dal comune...
I primi passi
L'Associazione
Il Roseto Basket e l'RSBB
E la storia continua...
Tutte le pagine

La storia di RosetoSportiva è atipica e affascinante. Parte nell'inverno 2002 grazie alla fantasia ed alla passione per internet, per lo sport e per la città di Roseto del suo fondatore, Cristian Quaranta, e si sviluppa con tenacia durante i mesi e le stagioni, fino ad oggi.
Tanta longevità in un progetto di questo tipo, senza "padroni" ne "sponsor" particolari, è rara e preziosa. Sono tanti i siti e i progetti, anche faraonici, che abbiamo visto nascere e morire in questi anni, mentre RosetoSportiva, con umiltà e spirito di sacrificio, ha continuato con costanza e pazienza a svolgere il suo servizio di informazione e di supporto allle realtà sportive rosetane e abruzzesi.

La rosa simbolo di RosetoSportiva."RosetoSportiva è un progetto aperto, ha chiaro i suoi valori ed ha un carattere preciso."

L'attività principale a cui Cristian ha prestato (e presta) particolare attenzione, è sempre stata quella di "contagiare" con la sua passione e le sue idee, persone valide e capaci, selezionate in base alla loro professionalità ma anche e sopratutto in base ai loro valori. Persone animate dallo stesso spirito e dagli stessi ideali, pronte ad uscire dall'anonimato per divenire i protagonisti di un'avventura. Persone disposte a spendersi con generosità e umiltà in un progetto comune da veder crescere insieme.
La sfida era ardua: nessuno sponsor, ne commerciale e ne politico; nessuna motivazione economica; energia e tempo da investire con pazienza e generosità sul sito e sul gruppo; problemi e limiti da affrontare e superare con risorse limitate. Per non parlare degli immancabili invidiosi,  dei detrattori, dei "rematori contro" e dei  "distruttori" che, sopratutto dalle nostre parti, non mancano mai...

Piccoli grandi progetti crescono...Ma esiste una soddisfazione più grande del vedere crescere e vivere un progetto in cui si crede, contro ogni pronostico e "alla faccia" di tutti  coloro che l'avevano frettolosamente "bocciato" come "non conveniente" o "impossibile"?
Innovare, sperimentare, dare voce e spazio a chi lo merita e non lo trova, veicolare valori importanti facendo informazione ed intrattenimento. Creare progetti che portano davvero qualcosa di "nuovo" e di "buono" intorno a noi, sostenerne di esterni e meritevoli, sentirsi davvero protagonisti del nostro tempo... è il gusto di "fare", e di "fare bene". E ci piace!

Noi ci crediamo, ed il fatto che siate qui a leggere queste righe, dimostra che è possibile portare avanti questa convinzione, e farla durare nel tempo!
E se si hanno delle idee chiare in testa, e se si ha la forza e la capacità di non mollare, allora il sogno si può ingrandire, rendendo possibile cambiare davvero un po' in meglio il nostro pezzo mondo, anche con un semplice sito web ed i suoi piccoli-grandi eventi, contando solo sulle capacità e sulle attitudini di un manipolo di romantici legati dal gusto dell'amicizia, dell'onestà e da quel "piacere" che deriva dal fare le cose per bene, dal vedere concretizzate le proprie idee con passione, umilmente ma senza porsi limiti precostituiti. C'erano, e ci sono ancora, tutti gli ingredienti per compiere, attraverso piccoli passi, dei lunghi e bellissimi viaggi!


RosetoSportiva è un viaggio.

Un bellissimo viaggio partito nel 2002 ed ancora in corso nonostante tutto e tutti. Il progetto prese forma in maniera più precisa sui banchi  di un corso regionale per "Internet Communication Manager" tenutosi a Roseto, grazie all'incontro tra Cristian e Marco De Matteis, suo "compagno di banco" con l'hobby della programmazione, Federico Porretta e Marco Di Domenico Di Sabatino, all'epoca giovani docenti rispettivamente di grafica e programmazione nell'ambito di questo corso.
Il primo vagito di RS "online", risale al 10 marzo 2003, con la grafica del portale interamente affidata a Federico Porretta, la programmazione curata da Marco Di Domenico Di Sabatino e Marco De Matteis, ed i contenuti interamente curati da Cristian Quaranta.
Roseto Sportiva è un viaggio...Da allora, ininterrottamente, RosetoSportiva è cresciuta e si è sviluppata, in maniera libera ed aperta, su tutti i fronti. Guidati dalle intuizioni del suo fondatore e grazie all'integrazione di nuovi ed appassionati amici/collaboratori,  "scoperti", inseriti e coordinati nell'ambito del progetto, la "nave RS" si è rinnovata e rinforzata, attraversando anche tempeste e periodi di bonaccia, ma puntando sempre verso la propria meta, in maniera caparbia, codivisa e felice.
Alcuni dei vecchi collaboratori, per gli impegni che la vita non risparmia a nessuno, hanno potuto accompagnarci solo per alcuni tratti, ma RS, anche grazie al loro carico di entusiasmo, competenze e professionalità, non si è mai fermata, diventando un punto di riferimento sul web per l'informazione sportiva, innanzi tutto in relazione al Roseto Basket (RS è stata la prima realtà in assoluto nella storia del basket rosetano a collezionare ed a mettere a disposizione di tutti, gratuitamente, foto, audio e video di tutte le partite casalinghe del campionato di Serie A), e poi per tutti gli altri sport, in un "laboratorio" di idee originali e di voglia di fare.

Tra i primi a supportare Cristian dal lato "redazionale" in maniera continuativa, c'è da citare Cleto Romantini, oggi meno presente a causa del suo impegno come Giornalista, ma molto importante per il supporto ai contenuti di RS durante il suo secondo anno di vita. Qualche mese più tardi, siamo nel 2005, sale a bordo di RS Matteo Salvi. Partito da semplice utente, resterà attivamente con noi fino al settembre 2008, quando decide di abbandonare il progetto.

Sarebbero poi da citare tutti gli amici che hanno dato un qualche contributo alla causa RS (li trovate nella pagina dello Staff), perchè ogni aiuto, anche piccolo, è stato apprezzatissimo ed importante per arrivare fino ad oggi (in particolare vogliamo qui citare anche l'apporto "lato web" di Umberto Rosini).


L'Associazione

RosetoSportiva Associazione è cresciuta intorno al portale RosetoSportiva.it, per permettere al progetto ed al Team di RS di uscire dai confini del web.
(Riflettendoci la nostra storia è un po' atipica, visto che di solito sono le Associazioni a fare un sito web, e non viceversa (!!!), ma tant'è, e noi ne siamo fieri!)

L'Associazione RosetoSportiva nasce ufficialmente il 23 marzo 2005, come seconda  tappa del "progetto RS" pensato da Cristian e sviluppatosi con l'apporto di tutto lo Staff, ed in particolare di suo fratello Fausto, fondamentale per far uscire RS fuori dai confini del web.

Affiliata alla Fe.na.l.c. (Federazione Nazionale Liberi Circoli) e successivamente alla U.I.S.P. (Unione Italiana Sport Per Tutti),  l'Associazione RosetoSportiva cominciò subito la sua attività affiancando alla costante veste di "libero portale sportivo", con un occhio al mondo della solidarietà, tutta una serie di servizi di comunicazione sul web e di collaborazione generale alla Roseto Basket Lido delle Rose s.r.l., allora militante nella massima serie del Basket Italiano.


Il supporto al Roseto Basket

Per il Roseto Basket RosetoSportiva, con Cristian Quaranta in prima linea forte del supporto di tutto il gruppo, ha fatto davvero tanto, e tutto in maniera pressochè gratuita: dal sito web (creato, gestito e rinnovato in tutti i suoi aspetti dopo anni di silenzio mediatico, grazie al lavoro del team web ed in particolare di Marco Di Domenico Di Sabatino e, per una fase, di un redivivo Marco de Matteis), all'ufficio stampa (Cristian è stato prima Web Manager e poi Addetto Stampa della società di serie A rosetana); dal supporto all'organizzazione del Trofeo Lido delle Rose, al merchandising (con un esperimento unico nella storia del roseto ed autofinanziato sul web, che portò a contattare persone fin dall'altra parte del mondo, con piccole spedizioni in Italia, in Europa e addirittura in Giappone o in America); dalle conferenze stampa, a vari eventi pubblici (presentazioni, cene, concorsi); dalle radiocronache per diverse radio italiane, ai contenuti multimediali puntualmente catturati e catalogati sul portale(con le foto di Federico Porretta, le audiointerviste, le registrazioni audio delle conferenze stampa e dei dopo partita e dei video); dalla realizzazione e distribuzione della fanzine ufficiale, all'Ufficio Stampa nel corso del campionato di Serie A; e tanto altro...

 L'RSBB e le RS Panthers

E mentre ci si dedicava "anima e core" alla prima passione della città di Roseto, nell'estate 2005 RosetoSportiva si tuffò in una nuova e stimolante sfida, nata dall'incontro di Cristian con Giampaolo Pigliacampo: il "Roseto Sportiva Beach Basket" .
L'RSBB'05 fu un piccolo-grande successo, ed ogni edizione successiva è stata un "moltiplicazione" virtuosa di sforzi e di risultati.
L'RSBB è infatti oggi uno dei più importanti tornei di beach basket 3 contro 3 d'Abruzzo e d'Italia. Doppio torneo nel 2006, porto' per la prima volta sulle spiagge rosetane anche il basket femminile (grazie all'incontro con coach Luigi De Bernardi) col suo carico di bellezza, di entusiasmo e di nuovi contatti.
Così, quando nell'estate 2006, dopo la salvezza faticosamente conquistata sul campo dal Roseto Basket al termine della stagione 2005/2006, il Roseto Basket Lido delle Rose s.r.l. dismise la sua attività, non iscrivendosi più a nessun campionato e non ottemperando  agli impegni presi, RosetoSportiva non mollò di un centimetro e, anzichè fermarsi, raddoppiò gli sforzi e si inventò una "cosa" ancora più ardita e coraggiosa: una squadra di basket femminile di serie B, l'A.S.D. RS PANTHERS ROSETO.  La Società, creata da RosetoSportiva partendo da zero, ottiene ottimi risultati in entrambe le stagioni a gestione "diretta" (2° posto in serie B e playoff promozione nelle stagioni 2006/2007 e 2007/2008) con il grande merito di aver partorito in quel mentre anche innovative iniziative come quella solidale del Calendario 2008 delle "pantere rosetane" (con le fotografie del fotografo Cristian Palmieri), della partecipazione all'album di figurine delle squadre rosetane distribuite nelle edicole o dellla creazione di un Centro Minibasket totalmente femminile. Tutte queste originali iniziative sono sbarcate, per la prima volta in assoluto, nella nostra Provincia grazie a RosetoSportiva, a cui si deve anche il merito di aver creato le condizioni per far continuare ad esistere una realtà di basket femminile nella città di Roseto anche dopo la sua gestione diretta. 


Il diario di bordo di RosetoSportiva da dicembre 2007 

dicembre 2007
- viene ideato, prodotto e stampato il Calendario Solidale 2008 dedicato alle RS Panthers Roseto. Grazie alla sua distribuzione sarà attivata la quarta adozione a distanza nel progetto "RS Solidarietà", in collaborazione con la Onlus ActionAid International.

gennaio 2008
- la distribuzione del Calendario Solidale 2008 è un successo. L'obbiettivo della quarta adozione è subito centrato!
- le RS Panthers Roseto arrivano a metà del campionato di serie B 2007/2008 in seconda posizione, grazie alla vittoria contro l'avversaria storica Epica Yale Pescara.
- le visite sul portale si attestano su livelli mai toccati prima: viene superata la soglia dei 500 accessi unici di media giornaliera!

febbraio 2008
- L'Associazione RosetoSportiva si affilia alla U.I.S.P. e aderisce al circuito nazione del Summer Basket. RS si propone come titolare dell'unica tappa abruzzese del tour estivo nazionale di beach basket e l 'RSBB'08 si preannuncia ancora più importante e interessante.

marzo 2008
- l'A.S.D. RS Panthers Roseto arriva seconda nel campionato di serie B femminile.
- il portale web raggiunge e supera l'incredibile quota di 1000 (!!!) accessi unici giornalieri per diversi mesi.

aprile 2008

- il progetto RS SOLIDARIETA' si arricchisce di un grande nuovo contatto, quello con MANINA CONSIGLIO e i suoi bimbi dell'isola di NOSY BE, in Madagascar. Fausto e Cristian volano a trovarla e gli lasciano un aiuto concreto a nome di tutto il team di RS, coinvolgendo anche il main sponsor Helvetia Assicurazioni.

luglio 2008
- l'RSBB'08 è un successo, tappa nazionale del Summer Basket UISP mande le squadre vincenti di ogni categoria (maschile senior, maschile under18 e femminile) alle finali nazionali. Le squadre maschili si laureeranno campioni d'Italia e la squadra femminile "vicecampione". 
- le adozioni a distanza legate al progetto "RS Solidarietà" toccanno i 6 bimbi e sono regolarmente portate avanti tramite varie iniziative. 

ottobre 2008
- Finisce la gestione "griffata RS" delle Panthers Roseto, che dopo il supporto alla via della loro terza stagione di serie B, sono chiamate a camminare con le loro gambe (zampe!;)

gennaio 2008
- E' ufficiale: Roseto sarà la capitale italiana 2009 del basket 3 contro 3 e RosetoSportiva sarà l'organizzatrice del Master Finale della ventesima edizione del SUMMER BASKET U.I.S.P. con il suo RSBB'09. Oltre duecento atleti, provenienti da oltre 40 tappe sparse per l'Italia, si daranno battaglia sui campi dell'Arena 4 Palme in un luglio di grande basket griffato RS! Tutto lo Staff è già al lavoro affinche questa edizione sia un'edizione straordinaria...

aprile 2009
- A l'Aquila e dintorni arriva il terremoto. L'eco di morte e di problemi generati dal sisma si ripercuote anche su RS e sul suo team che, nel suo piccolo, cerca di mobilitarsi al meglio a supporto delle popolazioni terremotate.
- A causa di un lutto improvviso e prematuro, salta la prevista cena di benefecienza che RosetoSportiva aveva già organizzato per il 24 aprile e che avrebbe visto la presenza di Manina Consiglio per la consegna di fondi destinati alla costruzione di una nuova scuola intitolata ad RS sull'isola di Nosy Be, in Madagascar (ma il progetto non è scomparso...soltanto rinviato!) 

maggio 2009
- Un attacco hacker mette in crisi il portale che viene chiuso per qualche giorno. La difficoltà viene trasformata in opportunità e si approfitta per migrare su un nuovo server e per passare ad una nuova versione della piattaforme di gestione dei contenuti. Il 12 maggio RS torna online con la "beta" della sua quarta versione. Nei giorni seguenti vengono sviluppati l'organizzazione dei contenuti e la nuova grafica, per cui si distingue in modo particolare una maturatissima Adriana D'Andrea Ricchi.

giugno 2009
- Fervono i preparativi per l'RSBB'09 che ospiterà le finali nazionali del SUMMER BASKET 3ON3 TOUR 2009, il torneo di basket 3 contro 3 più antico e prestigioso d'Italia che festeggerà a Roseto la sua XX edizione. Lo Staff di RS, rinnovato ed ulteriormente rinforzato, si muove a 360° per regalare alla Città di Roseto un grande evento.
- Attivate molte sinergie tra RosetoSportiva e diverse Aziende, Consorzi e Associazioni dell'intera Provincia di Teramo. Per la solidarietà confermati gli abbinamenti con Action Aid International (adozioni a distanza), Meter (lotta alla pedofilia), Frates (donatori di sangue), ecc.

luglio 2009
- nonostante i pochi aiuti esterni e le molte contingenze negative (tra cui i disagi dovuto al terremoto) che costringono ad un super lavoro i ragazzi di RosetoSportiva, l'RSBB'09 è un successo e le Finali Nazionali del Summer Basket 3on3 UISP Tour 2009 svolte all'Arena 4 Palme vengono definite la "migliore organizzazione dei 20 anni del circuito" dai Presidenti Nazionali UISP, dalla stampa e da molti addetti ai lavori;
- apprezzamenti unanimi per la scelta di RS di realizzare a sue spese premi e trofei in fine ceramica di Castelli decorata a mano e per gli abbinamenti solidali (Action Aid, METER e Fratres);
- a segno anche l'obbiettivo legato alle adozioni a distanza: raccolta la quota utile al sostentamento di una delle sei adozioni attive per un altro anno;
- l'esperienza del Master rafforza ancora di più l'unione di un gruppo Staff rinnovato, coeso e capace.

agosto 2009
- un piccolo evento presso il Residence Adriatico 40 permette di svolgere sensibilizzazione al progetto di adozione a distanza "RS Solidarietà". Nel corso dei tornei organizzati di Ping Pong (con corso gratuito di un istruttore federale) e di bigliardino, vengono raccolti anche i fondi per circa 2 mesi di adozione di uno dei bimbi del progetto.

dicembre 2009
- continua il sostegno ai 6 bimbi adottati a distanza, nonostante le difficoltà economiche e l'abbando di alcuni sponsor;
- si lavora per migliorare e potenziare il portale;
- attivate nuove sinergie tra cui quella con la Lega Calcio UISP

gennaio 2010
- si allarga la quadra dei collaboratori di redazione;
- implementate nuove funzioni sul portale e rivista l'organizzazione dei contenuti in home page.

marzo 2010
- Cena-incontro con Manina Consiglio e la ONLUS "I Bambini di Manina del Madagascar", per la costruzione di nuova scuola intitolata a RS sull'isola di Nosy Be, in Madagascar. La cena è un successo! Raccolti e consegnati ben 2400€ (poi divenuti oltre 2500! ) più svariati altri doni, necessari alla costruzione ed al sostentamento di una nuova scuola!

luglio 2010 
Torna il beach basket di RS con l''RSBB 2010 PINK. Il 15,16 e 17 LUGLIO 2010 il campo del Lido Azzurra di Roseto torna ad essere ancora una volta vetrina di sport e solidarietà.

ottobre 2010
Vengono bonificate ad ActionAid le quote necessarie al sostentamento annuale di Janmo, Jabon, William, Andreina e Pahnhna Rotha (1500€), con Peter già a posto grazie al suo sponsor. Grazie agli sforzi di tutta l'Associazione, continuano le sei adozioni a distanza di RosetoSportiva.

novembre 2010
Dall'Isola di Nosy Be arrivano foto e notizie della realizzazione del sogno di RS: 2 classi da 80 bimbi giò operative in Madagascar grazie a Manina Consiglio, costruite e mantenute in vita grazie al cuore di RosetoSportiva!

dicembre 2010
Continua a crescere la Redazione ed il team di RS che si struttura sempre di più come una vera testata online.

gennaio 2011
Nasce un nuovo giornale mensile nella Provincia di Teramo: "Lo Strillone". Nella sua Redazione c'è gran parte del team di RosetoSportiva e  le pagine dello sport sono "a cura" di RS.

febbraio 2011
Viene organizzata una seconda cena-incontro con Manina Consiglio ed i suoi "Bambini del Madagascar". Nel corso della serata le foto ed il resoconto della costruzione delle 2 classi griffate "RosetoSportiva" nel villaggio di Ampassindava, sull'isola di Nosy Be. Oltre 160 bimbi, hanno già frequentato un anno di scuola grazie all'aiuto degli amici di RS!

aprile 2011
I soldi raccolti durante la cena-incontro arrivano a destinazione a Nosy Be, in Madagascar.

luglio 2011
Nonoste notevoli problemi personali, la settima edizione del RosetoSportiva Beach Basket viene regolarmente organizzata e si rivela l'ennesimo successo per tutto lo Staff di RS. Con l'affiliazione alla F.I.S.B ed "extra" di altissimo livello (tra i quali ricordiamo gli spettacoli di ballo latino-americano e l'esibizione degli "Amicuccioli" dell minibasket in carrozina), dal 7 al 10 luglio l'RSBB.2011 porta ancora una volta in scena sul lungomare di Roseto il grande basket 3contro3. Sempre vivo l'abbinamento con ActionAid International ed il supporto economico alla Croce Rossa locale.

...continua...