Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
NONSOLOBASKET - Calcio CSI
Amatori Scerne
“Scerne ok ai rigori, Di Paolo out”
Con l’epilogo delle finali provinciali, non si placa l’anima agonistica ciessina: in rigoroso ordine cronologico, infatti, la tavola è più invitante che mai con i piatti caldi delle fasi regionali e interregionali.
Dopo il successo di partecipazione e pubblico colto nello step provinciale svoltosi presso il Centro Turistico Integrato di Atri, nel campionato di calcio a 11 trofeo “Ridolfi slot and games”, le migliori compagini regionali si sono sfidate e torneranno a farlo nella location dello stadio “Di Febo” di Silvi.
Sorridono a metà le formazioni teramane. L’Amatori Scerne, stavolta, risulta precisa dal dischetto e supera dopo una sfida estenuante il Psg Amatori Vasto, nonostante l’espulsione comminata a De Filippis: D’Angelo e il solito Reggi erano risultati i marcatori durante i tempi regolamentari, in un match caratterizzato anche dalle tante ammonizioni (ben 8!).  
È andata meno bene al team del Di Paolo Arredamenti: i bellantesi sono stati piegati di misura (0-1) dal Lanciano Metropolis, grazie al sigillo del frentano Canzano e dicono, così, addio alla manifestazione.
Sabato 26 maggio, sempre lo stadio “Di Febo” di Silvi ospiterà le semifinali: la prima, in programma alle ore 15, vedrà in scena il Real Lanciano Metropolis e la Stilottica Rapino. A seguire (ore 17), protagoniste saranno le teramane, con un remake della finale provinciale: di fronte Stella Azzurra Nereto e Amatori Scerne, con gli adriatici desiderosi della rivincita.
La finale regionale, invece, avrà luogo il giorno seguente, domenica 27 maggio, con inizio fissato per le ore 12.



Di seguito il riepilogo maturato nei due gironi al termine della stagione regolare: 
 

CSI CALCIO a 11 trofeo
“RIDOLFI SLOT AND GAMES”

FINALI REGIONALI

RISULTATI

Arredamenti Di Paolo – Lanciano Metropolis

0-1

Psg Am.Vasto – Am.Scerne

(1-1)
3-4 dcr



m.d.a. - Area Marketing e Comunicazione CSI Teramo
RosetoSportiva.net